Le nostre ricette

La Lasagna

La lasagna è uno dei piatti italiani più noti al mondo. Di origini napoletane, è anche una delle preparazioni gastronomiche più antiche. Il nome deriva dall’uso delle “làgane” espressione latina per indicare fogli di pasta cotta in acqua.La ricetta della lasagna che vi propongo e che amo cucinare quando sono a Milano, perché mi fa sentire a casa, è quella “dietetica” di mia mamma. Un po’ diversa da quella classica napoletana, è genuina e leggera, senza uova e besciamella. Inizio sempre dal ragù, che secondo la classica tradizione della cucina napoletana deve essere preparato con un po’ di anticipo o addirittura la sera prima. Un ragù fatto rigorosamente con carne di manzo

Ingredienti per 8 persone:
4 fettine di carne di arrosto dissossato, 1 litro e mezzo di passata di pomodoro, 1 kg di mozzarella del giorno prima fatta asciugare dall’acqua, sfoglie di lasagna, 700 gr carne macinata magra primo taglio,1 ricottina fresca, Cipolla, basilico, prezzemolo, aglio, Parmigiano, Pepe e sale q.b.

Preparazione:
Taglio una mezza cipollina rossa a tocchetti e la metto a rosolare in un po’ di olio insieme agli involtini di carne (che ho preparato in precedenza con le fettine di carne di manzo), e agli aromi: prezzemolo, aglio e pepe.Appena la carne si è dorata, aggiungo la passata di pomodori, basilico, sale e faccio “tirare il ragù”.In un’altra pentola metto sempre un po’ di cipolla a rosolare in poco olio ed aggiungo la carne macinata, sale quanto basta e lascio cuocere prima con il coperchio e poi senza, fino a cottura ultimata. Questa sostituisce le classiche polpettine fritte, in modo da alleggerire ancora di più il risultato finale.Prendo poi una teglia da forno grande e comincio a preparare gli strati. Alla base metto due mestoli di sugo su cui appoggio le prime sei sfoglie di lasagna. Per la farcitura utilizzo un impasto fatto con la carne macinata, una piccola ricotta magra, parmigiano e due mestoli di sugo. Aggiungo il secondo strato di lasagne su cui appoggio il sugo, le fettine di mozzarella, altro sugo e parmigiano.Un ultimo strato di sfoglie di lasagna, sugo e abbondante parmigiano per la crosta.Il forno va preriscaldato a 180°. Faccio cuocere prima per una quindicina di minuti con la teglia coperta e poi finisco la cottura senza coperchio per altri venticinque minuti.