Ricetta

Cartocci di scamorza

Cartocci di scamorza

Il pesce al cartoccio mediterraneo è uno dei piatti più buoni, leggeri e saporiti della cucina classica mediterranea. Rappresentano un secondo piatto particolarmente sfizioso e ricco di gusto.

Una tipica peculiarità del cartoccio del resto è proprio quella di preservare la bontà dei sapori e gli irresistibili profumi che emanano gli ingredienti, stuzzicando immediatamente l’appetito.

Si tratta infatti di una ricetta che esalta ogni sapore (e anche i profumi del mare nella variante molto comune del cartoccio di pesce), è facile da preparare e sicuramente adatto anche a chi è attento ad un’alimentazione curata o a dieta.

Siete pronti a scoprire questa ricetta dei cartocci di scamorza alla mediterranea che sprigionerà anche in casa vostra un profumino inebriante? Allora iniziamo!

INGREDIENTI:

  • Scamorza affumicata 500 g
  • Pomodorini datterini 230 g
  • Olive taggiasche 70 g
  • Frutti di cappero 30 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale fino q. b.
  • Pepe nero q. b.
  • Rosmarino 4 rametti di rosmarino.

PREPARAZIONE:

Una doverosa premessa per la ricetta della scamorza al cartoccio mediterraneo consiste nel fare molta attenzione al momento della preparazione del cartoccio in modo che conservi integri i sapori dei singoli ingredienti.

Per prima cosa, quindi, tagliate un lungo foglio di alluminio e tenete in considerazione che dovrà fare almeno un giro e mezzo intorno alla scamorza. Adagiate l’alluminio sul piano di lavoro e cercate di lavorare su uno dei due lati. Lasciate, comunque, almeno una decina di cm di bordo liberi per poter chiudere poi il cartoccio con più facilità.

  • Iniziate la preparazione dei cartocci di scamorza alla mediterranea dai pomodorini. Lavateli accuratamente e poi tagliateli in piccoli pezzetti raccogliendo di volta in volta in un colino riposto all’interno di una ciotola. Lasciate riposare per diversi minuti in modo tale che i pomodori perdano parte parte della loro acqua.
  • Passate quindi alla scamorza: tagliatela prima a fette, poi a listarelle, infine ricavate dei cubetti.
  • Ora scolate i pomodorini e versateli in un recipiente a parte. Aggiungete poi le olive denocciolate.
  • Unite i capperi aggiungendo anche sale, pepe e un filo d’olio.
  • Mescolate per un po’ prima di aggiungere la scamorza a cubetti e di seguito rimestate di nuovo per amalgamare il tutto.
  • Ora ritagliate la carta forno in 4 quadrati e distribuite tra questi delle porzioni più o meno simili.
  • Dividete ogni rametto di rosmarino in due o tre ciuffetti e profumate cosi ciascun cartoccio. Quindi ripiegatelo fino a formare un piccolo sacchettino da fermare con dello spago da cucina.
  • Quando avrete chiuso tutti i cartocci trasferiteli in una piastra metallica da forno (detta anche leccarda o ghiotta) e cuoceteli in forno statico già caldo a 180° per circa 20 minuti.
  • Impiattate e servite in tavola ben caldi vostri cartocci di scamorza alla mediterranea.

CONSERVAZIONE:
È possibile preparare i cartocci di scamorza alla mediterranea anche il giorno precedente e cuocerli al momento, poco prima di servirli. O eventualmente, secondo necessità, potete cuocerli e tenerli in forno spento e ancora caldo fino al momento di servirli.

Si consiglia comunque di consumarli subito una volta cotti, evitando quindi la conservazione, perché poi il formaggio tenderà a rapprendersi.

E’ sconsigliata quindi anche la congelazione sia da cotti che da crudi.

CONSIGLIO:
Ci sono numerose gustose varianti per i vostri cartocci di scamorza alla mediterranea. Ad esempio potete utilizzare dei pinoli tostati in padella, il timo, o ancora le zucchine tagliate a rondelle e persino aggiungendo una scorza di limone grattuggiata. Infine, per rendere ancora più saporito il vostro piatto, potete preparare dei crostini di pane in padella con olio e origano, davvero perfetti per accompagnare i cartocci.