Ricetta

Spiedini di scamorza affumicata e pancetta

Spiedini di Scamorza

Gli spiedini di scamorza e pancetta sono un piatto molto semplice e veloce da preparare ma allo stesso anche particolarmente gustoso e saporito. Per preparare gli spiedini basterà realizzare un’alternanza di bocconcini di scamorza affumicata avvolti in fette di pancetta e pomodorini ciliegine.

Un quarto d’ora circa è sufficiente per realizzare questo piatto squisito. Sono perfetti sia come piatto unico estivo, magari accompagnati da una colorata e fresca insalata estiva, sia come antipasto o in occasione di un aperitivo in compagnia.

Gli spiedini di scamorza e pancetta sono così irresistibili da conquistare tutti, per gusto ed estetica, in cui il sapore caldo e saporito dei bocconcini di scamorza avvolti nella pancetta viene spezzato dalla freschezza dei pomodorini ciliegina. In questo modo anche il gusto leggermente salato da un lato viene subito attenuato e rinfrescato da quello neutro dei pomodorini dall’altro.

A scelta si possono personalizzare aggiungendo tra i vari bocconcini anche delle fettine di zucchine, peperoni o melanzane. L’ultimo consiglio è di abbondare con gli spiedini, poiché la loro golosità attira al punto che finiranno rapidamente.

Ingredienti per n.5 spiedini di scamorza:

  • 15 scamorza (bocconcini affumicati)
  • 15 fette di pancetta (tesa)
  • 10 pomodori ciliegine
  • eventuale insalatina mista di contorno

Preparazione spiedini di scamorza:

Per preparare gli spiedini di scamorza e pancetta iniziate a prendere tutte le chicche di scamorza a forma di bocconcino ed arrotolate all’interno delle fette di pancetta. Quindi seguite lo stesso procedimento per tutte le scamorze e le fette di pancetta.

Lavate i pomodorini ed asciugateli, toglietene eventualmente il picciolo ed infilateli in ogni stecchino in alternanza con i bocconcini di scamorza e la pancetta facendo in modo da far capitare la pancetta all’esterno (così in cottura non si cuocerà la scamorza, ma la pancetta).

Riscaldate su una piastra di ghisa (se non avete la piastra in ghisa, potete cuocerli tranquillamente nel forno) e fate rosolare un po’ gli spiedini girandoli di tanto in tanto, fin quando non vi accorgerete che la pancetta avrà preso un colore leggermente dorato.
I vostri spiedini di scamorza e pancetta sono pronti! Potete servirli accompagnandoli con un’insalata mista fresca e decorandoli a fantasia.

  • DIFFICOLTA’: Bassa
  • PREPARAZIONE: 10 minuti
  • COTTURA: 5 minuti

CONSERVAZIONE
È consigliabile consumare gli spiedini appena fatti. Nel caso in cui si desideri conservarli si possono mettere in frigorifero in un contenitore ermetico per un giorno al limite, mentre se sono conservati crudi possono essere anche congelati e scongelati all’occorrenza in frigo.