Ricetta

Polpette di Zucchine e Ricotta

Polpette di Zucchine e Ricotta

Le polpette di zucchine e ricotta al forno sono un piatto leggero e gustoso, facile e veloce da preparare e, in più, apprezzato praticamente da tutti!

Sono ideali per il periodo estivo o per chi desidera un’alternativa squisita e appetitosa alle classiche polpette di carne.

La ricetta è estremamente light e si adattano perfettamente ad ogni circostanza. Si possono usare come stuzzichino, antipasto, secondo o contorno, ma sono ottime anche per un aperitivo con gli amici, sono buone sia fritte che al forno, calde e fredde, quindi anche per un picnic o da portare in ufficio accompagnate da un’insalata fresca di stagione. A voi la scelta!

Si preparano in poco più di mezz’ora, in modo semplice e il risultato delizierà tutti, come succede tradizionalmente con ogni tipo di polpetta.

Gli ingredienti utili alla realizzazione sono pochi e in genere sempre a disposizione: bastano solo delle zucchine, una buona ricotta fresca e un po’ di pangrattato e in poco temo si possono creare delle buonissime polpette, ideali per tutta la famiglia, anche per quei bambini che non gradiscono le verdure.

Soffici dentro e croccanti fuori, infatti, sono irresistibili grazie alla panatura croccante e al cuore cremoso, ottenuto dall’unione di ricotta e zucchine.

  • Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo di cottura: 20 min
  • Pronto in: 35 min

Ingredienti:

Quantità per circa 20 polpette:

  • 800 gr di zucchine fresche
  • 80 gr di ricotta perfettamente sgocciolata
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di grana
  • 1-2 cucchiai circa di pan grattato (+ quello per panare le polpette)
  • basilico fresco e/o menta (facoltativo)
  • sale
  • 50 gr di scamorza (facoltativo)
  • olio per friggere (facoltativo, solo se le friggete)

Preparazione:

  • Lavate le zucchine, spuntatele e grattugiatele crude utilizzando una grattugia a fori medio-stretti e inserendole già in un colino, in modo che inizino subito a sgocciolare acqua.
  • Una volta ricavata tutta la polpa di zucchine, sgocciolatele perfettamente schiacciando con le mani contro il colino per fare uscire bene tutta l’acqua (un metodo più efficace in realtà è asciugarle più volte utilizzando un panno). La polpa ricavata deve essere ben asciutta.
  • Versate la polpa in una ciotola, aggiungete l’uovo, la ricotta perfettamente sgocciolata, il parmigiano, il sale, il basilico spezzettato e impastate. Aggiungete uno o due cucchiai di pan grattato. Amalgamate gli ingredienti per ottenere l’impasto omogeneo. E’ importante avere un impasto morbido e asciutto.
  • Realizzate le polpette con l’aiuto di un cucchiaio, se desiderate aggiungete al centro un pezzetto di scamorza e infine panate le polpette di zucchine nel pan grattato.
  • Potete cuocere le polpette di zucchine e ricotta al forno, in una teglia ricoperta di carta forno. Irrorate la superficie con qualche cucchiaio di olio extravergine e cospargete con basilico. Cuocete in forno caldo a 200° per 20-25 minuti circa.
  • In alternativa, potete friggere in modo classico immergendole completamente in abbondante olio di semi di girasole (175°). In questo modo non sarà necessario girarle e si cuoceranno in modo omogeneo in entrambi i lati in un paio di minuti. Per una cottura perfetta e per evitare che possano aprirsi le polpette, consigliamo di ripassarle nella panatura poco prima di friggerle.
  • Appena fritte, sgocciolatele pochi secondi su una carta assorbente.

Le vostre polpette di zucchine e ricotta possono essere portate in tavola.

Conservazione:
Le polpette di zucchine e ricotta sono buonissime anche riscaldate il giorno dopo o fredde. Si possono conservare in un contenitore ermetico per un giorno e metterle anche in frigorifero il secondo giorno, anche se consigliamo, soprattutto se le cucinate fritte, di gustarle appena fatte.

Varianti Ricetta Polpette di Zucchine e Ricotta

Le polpette di zucchine si prestano anche a diverse varianti, a seconda dei gusti e preferenze personali. All’interno dell’impasto, infatti, è possibile aggiungere anche del pecorino grattugiato, per renderlo più saporito, o altri formaggi come lo stracchino, la philadephia o la mozzarella. Si possono arricchire le polpette con altre verdure: potrete utilizzare anche melanzane, zucchine o patate. Un’altra versione, prevede l’impiego anche di legumi come ceci e lenticchie.

Una variante non vegetariana la ottenete invece diminuendo della metà le dosi di formaggio cremoso e aggiungendo del prosciutto cotto o della pancetta a dadini.