Ricetta

Focaccia Ripiena con Ricotta

Focaccia Ripiena con Ricotta

La focaccia di ricotta è molto particolare perché richiede pochi ingredienti ed è molto semplice da realizzare con il risultato di un impasto soffice e delicato. In più è velocissima perchè non ha bisogno di riposo, si impasta, si stende, si inforna e si mangia!
Infine ha anche il vantaggio della praticità: è un’ottima soluzione per la pausa pranzo, a cena in famiglia o per una gita fuoriporta.
Spesso il tempo a disposizione da dedicare alla cucina è molto ristretto, per questo è utile possedere ricette di piatti veloci e semplici da preparare: è il caso della focaccia ripiena con impasto di ricotta, con l’effetto di un risultato golosissimo!

Ingredienti Focaccia Ripiena con Ricotta:

  • 120 ml di acqua tiepida
  • 70 ml di olio di semi
  • 175 gr di farina “00”
  • 10 gr di sale fino
  • 250 gr di ricotta fresca di bufala
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 70 ml di latte intero
  • 10 g di sale
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25min
TEMPO DI COTTURA: 30min
PORZIONI: 6 persone

Preparazione Focaccia Ripiena con Ricotta:

Per cominciare ricoprite di farina il piano di lavoro; create poi con la farina stessa una fontanella e aggiungete nel mezzo lo zucchero, una parte dell’acqua, il sale ed il lievito di birra. Iniziate quindi ad impastare e un po’ alla volta aggiungete la restante parte d’acqua e l’olio di semi. Dovrete lavorare l’impasto della focaccia di ricotta per almeno 10/15 minuti così da ottenere un panetto che sia ben liscio, morbido e molto compatto. Nel caso in cui aggiunta tutta l’acqua l’impasto è ancora un po’ duro potrete aggiungerne ancora; viceversa potete aggiungere altra farina fino a quando il panetto raggiungerà una consistenza morbida ed elastica. Coprite l’impasto con un panno umido e lasciate lievitare nel forno spento per oltre un’ora o fino a quando non avrà raddoppiato di volume.
Mentre la focaccia lievita si può preparare la farcitura a base di ricotta di bufala in un recipiente a parte. Aggiungete il sale.

Quando la focaccia di ricotta sarà ben lievitata, provvedete ad ungere il fondo di una teglia con dell’olio extravergine d’oliva così che la vostra focaccia di ricotta non ci attacchi. Stendete la focaccia affondando un po’ le dita così da lasciare i tipici buchi che caratterizzano tradizionalmente una focaccia. Lasciate cuocere nel forno per circa trenta minuti (controllate la cottura perché ogni forno è diverso). Alla vista, una volta cotta, deve presentare una crosta dorata ma l’interno deve rimanere soffice. Per essere sicuri che la cottura sia terminata potete fare la classica prova dello stecchino: se infilate lo stuzzicadenti nella focaccia e una volta estratto risulta asciutto vuol dire che la vostra preparazione è cotta. Se preferite, prima di infornare, potete condire la focaccia con un filo d’olio e un po’ di origano in modo che risulti più saporita.

Prima di tagliare la focaccia lasciatela raffreddare. Fate il taglio a metà altezza nel senso della lunghezza (proprio come fosse un panino) e farcitela con la ricotta di bufala. Una volta che l’avrete divisa in porzioni potete portarla in tavola e servirla. Sarà un piatto davvero gustoso e molto apprezzato da tutta la famiglia!

Varianti:
Le possibilità di farcitura per la focaccia di ricotta sono davvero tantissime. Si possono aggiungere dei pomodorini in superficie oppure creare due dischi di pasta e farcire al centro con il condimento che più vi piace, come ad esempio spinaci e mozzarella o pomodoro e mozzarella.

Conservazione:
La focaccia di ricotta si può conservare al massimo per un paio di giorni coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirla basterà scaldarla in forno per qualche minuto o per qualche secondo al microonde.