Ricetta

Sbriciolata alla Ricotta

Sbriciolata alla Ricotta

Un dolce sempre e irresistibile: sbriciolata alla ricotta!

Oggi la passione per la buona cucina è sempre più diffusa. Si cercano cibi e prodotti sempre più particolari e caratteristici per scoprire nuovi sapori e mettersi alla prova. Ma alla fine quando ci si trova in casa con i propri familiari alla ricerca di un’idea si cede sempre al tradizionale.

Per questo stavolta vorremmo deliziarvi con una ricetta veloce e pratica, di sicuro successo per i suoi ingredienti gustosi e genuini. La sbriciolata alla ricotta con gocce di cioccolato è un dolce dal gusto sfizioso e croccante che conquisterà tutti coloro che l’assaggeranno. È ideale per un pranzo domenicale o per un pomeriggio in compagnia, magari accompagnata da una buona tazza di tè. O anche al mattino per una deliziosa colazione!

Si tratta di un grande classico tra i dolci di pasta frolla. Un dolce semplice da preparare, fatto di pochi ingredienti, quelli classici, tipici dei dolci fatti in casa. Farina, zucchero, burro e uova per la preparazione della frolla ed un buonissimo ripieno fatto con una crema fredda di ricotta, zucchero e gocce di cioccolato. La torta sbriciolata alla ricotta è la versione più semplice e basilare della classica sbriciolata. La torta si prepara con una pasta frolla non perfettamente compattata, con una consistenza a “briciole” che creano una base piuttosto uniforme, ma una superficie frammentata e grossolana.

Ingredienti (per 10-12 persone)

Per la Pasta:

  • 400 gr di farina 00
  • 125 gr di zucchero
  • 150 gr di burro (freddo)
  • 2 uova (1 intero + 1 tuorlo)
  • 10 gr di lievito per dolci

Per il Ripieno:

  • 500 gr di ricotta (tipo Roma)
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 1 albume (d’uova)
  • 1/2 bicchierino di Strega (o altro liquore aromatico)

Per Spolverizzare:

  • q.b. di zucchero a velo

Preparazione Sbriciolata alla Ricotta

Prendete una ciotola e versate la farina, lo zucchero, la vanillina, il lievito e il sale. Quindi mescolate bene le polveri, unite il burro sciolto e l’uovo ed iniziate a lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere delle grosse briciole.
In seguito, ricoprite il fondo di una tortiera, foderata di carta da forno, con i 3/4 delle briciole ottenute, in modo da formare uno strato abbastanza doppio. Nel frattempo, a parte preparate la farcitura: lavorate la ricotta con lo zucchero fino a ottenere una crema.

Tritate grossolanamente il cioccolato fondente (potete usare anche le gocce di cioccolato) e unitelo alla crema di ricotta. Amalgamate delicatamente il tutto. Ricoprite con la farcitura la base di briciole e completate cospargendo sopra il resto delle briciole tenute da parte (dovrebbe risultare uno strato più sottile e meno compatto di quello alla base).

Infornate la torta sbriciolata alla ricotta a 180° in forno statico e fate cuocere per circa 35 – 40 minuti. Per facilitare la cottura della base lasciate in forno qualche minuto in più con la funzione di calore soltanto sotto.

Quando la torta apparirà ben dorata sfornatela e lasciatela raffreddare completamente. La vostra torta sbriciolata è pronta, servitela con una spolverizzata di zucchero a velo.

Consiglio:

La torta sbriciolata è ottima anche mangiata il giorno seguente, quando il dolce ha modo di rapprendersi ed amalgamare meglio i sapori.
Provare per credere!

Buon appetito.