Ricetta

Gnocchi alla Sorrentina

Gnocchi alla Sorrentina

Gli gnocchi alla sorrentina sono un piatto ricco e gustoso tipico della tradizione napoletana (prendono infatti il nome dalla città di Sorrento, in provincia di Napoli).

Sono semplici da preparare utilizzando ingredienti tipici della cucina mediterranea: il piatto consiste in gnocchi di patate conditi con un sugo di pomodoro fresco e con l’aggiunta di parmigiano, della mozzarella (fiordilatte) filante e di foglie di basilico fresco, infornati nella parte media del forno, dopo essere stati messi nel “pignatiello” (un tegame di coccio tipico dell’arte culinaria campana). Infine vengono serviti ben caldi. Il risultato sarà un cuore morbido nascosto da una crosta croccante che mette l’acquolina in bocca alla sola vista!

Preparazione Gnocchi alla Sorrentina

  • Prendete il fiordilatte e tagliatelo in tanti piccoli cubetti.
  • Inserite in una pentola tutti gli ingredienti per un sugo di pomodoro classico e cuocetelo.
  • Preparate gli gnocchi cuocendoli in acqua salata e scolandoli quando saliranno in superficie (ci vorranno circa 3-5 minuti).
  • Adagiate in un tegamino prima il sugo di pomodoro, poi un primo mestolo di gnocchi, fate uno strato di mozzarella sfilacciata, aggiungete basilico fresco, spolverate con parmigiano e coprite con altri gnocchi. Sulla superficie aggiungete altra mozzarella.
  • Infornate i vostri gnocchi per circa 20 minuti in forno già caldo a 180 gradi.
  • Aggiungete una spolverata di parmigiano e fateli gratinare nel forno a una temperatura di 200 gradi per altri 5 minuti in modalità grill.
  • Togliete il tegamino dal forno, ultimate la ricetta adagiando due foglie di basilico sugli gnocchi e serviteli ben caldi.

Il procedimento nella ricetta originale degli gnocchi alla sorrentina prevede la cottura al forno, ma in alternativa si possono anche cuocere in padella.

Buon Appetito!!!